Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Dobbiamo essere preoccupati per lo scioglimento del ghiaccio antartico e per l'innalzamento del livello del mare?

Di recente, tra i media, c'è stata un'ondata di negazione sull’aumento del livello del mare.

 

 In realtà l’innalzamento del livello del mare sta accelerando e lo scioglimento dei ghiacci sta assumendo un ruolo sempre più importante. Nella prima metà del XX secolo, il livello medio del mare globale è aumentato di circa 1,4 millimetri all'anno. Dal 1993, tale tasso è più che raddoppiato a 3,2 mm / anno. E dal 2012, è salito a 4,5 mm / anno.

L'espansione termica (l'acqua oceanica si sta espandendo mentre si riscalda) continua a svolgere un ruolo importante nell'innalzamento del livello del mare. Attualmente il suo contributo è di circa 1,3 mm / anno. Il restante innalzamento è causato dallo scioglimento dei ghiacci.

Lo scioglimento dei ghiacciai sta accelerando e contribuisce per circa 0,75 mm / anno all'innalzamento del livello del mare, da 0,65 mm / anno dagli anni '90. 

 

L'Antartide è un enorme punto interrogativo con segnali di pericolo

Un nuovo studio pubblicato su Nature, utilizzando i dati di una serie di satelliti, ha rilevato che il contributo dell'Antartide è triplicato passando da circa 0,2 mm / anno negli anni '90 a 0,6 mm / anno nel 2012.

Si tratta di un salto temporaneo o dobbiamo preoccuparci di una continua accelerazione nella perdita di ghiaccio nell'Antartico?

Un altro articolo pubblicato su Earth's Future ha scoperto che le rapide perdite dal ghiaccio antartico sono plausibili. Lo studio ha rilevato che in scenari di emissione di carbonio da moderati a elevati, un aumento medio del livello del mare atteso da 2 a 2,5 piedi entro il 2100 potrebbe effettivamente diventare da 3 a 5 piedi una volta che le dinamiche della calotta polare antartica vengono prese in considerazione.

Ci dobbiamo preoccupare?

Ci possono essere delle variazioni del livello del mare nel breve periodo. Ad esempio nel 2010 il livello del mare si abbassò a causa della Niña particolarmente intensa. Ciò provocò una serie di epiche inondazioni in tutto il mondo.

Tuttavia, lo scioglimento dei ghiacci dell'Antartide e della Groenlandia potrebbero potenzialmente causare un rapido innalzamento del livello del mare. 

 

 

La quantità di perdita di ghiaccio attraverso l'Antartide in totale (viola), e nell'Antartide occidentale (verde), nell'Antartide orientale (giallo) e nella Penisola Antartica (rosso).

Illustrazione: Shepherd et al. (2018), Natura

 

 

(fonte TheGuardian)

 

 


Torna all'indice LIBRO


 

 

 

 

 

Joomla templates by a4joomla