Le megattere vivono in quasi tutti i mari e gli oceani del mondo e compiono delle lunghe migrazioni

megattera

La megattera (Megaptera novaeangliae) è un cetaceo misticeto della famiglia  Balaenopteridae.

Il nome Megaptera deriva dal greco μέγα πτερόν (méga pterón, grande ala), in riferimento alle grandi pinne pettorali, che possono raggiungere una lunghezza pari a circa un terzo di quella del corpo e che sono le più lunghe di tutti i cetacei.

Le megattere possono raggiungere dimensioni che vanno dagli 11 ai 17 m, sebbene esemplari più lunghi di 15 m siano piuttosto rari e possono pesare fino a 30 000 kg.

Sono capaci di compiere delle acrobazie, come il breaching, il lobtailing e il flipperslapping.

I maschi producono un complesso canto che può durare da 10 a 20 minuti e che viene ripetuto per diverse ore. Quale sia lo scopo di tale canto non è ancora molto chiaro, sebbene si suppone che possa svolgere un ruolo nell'accoppiamento

Le megattere vivono in quasi tutti i mari e gli oceani del mondo e compiono delle lunghe migrazioni per spostarsi dalla zona in cui si cibano, nelle regioni polari, a quelle in cui si accoppiano e partoriscono, nelle acque subtropicali o tropicali.

Si cibano principalmente di krill e piccoli pesci, che cacciano con tecniche particolari come il bubble feeding.

Areale delle megattere

Areale delle megattere

Come avviene per molte altre specie di balene, il peggior nemico delle megattere è l'uomo, seguito dall'orca. Le megattere, per la loro abitudine di seguire la costa e a causa delle loro rotte migratorie fisse, costituiscono una facile preda per l'uomo e, allorché viene iniziata la caccia alla balena, è quasi sempre una megattera ad essere uccisa per prima.

Emissione filatelica di Macao del 2020

Emissione filatelica di Macao del 2020. Protezione degli animali II. In questo francobollo è raffigurata la Megattera (Megaptera novaeangliae)

 

Iucn red list