Pioniere dei razzi tedeschi, Tiling sviluppò i razzi con le ali. 

15 aprile 1931. Il razzo postale di Reinhold Tiling

Pioniere dei razzi tedeschi, Tiling sviluppò razzi con le ali. Sviluppò aerei a razzo riutilizzabili che avrebbero dovuto decollare come un razzo e atterrare con le ali spiegate. Il 15 aprile 1931 lanciò il primo razzo con le ali.

#Postarazzo, #corsaallospazio, #15aprile, #1931, #tiling, #ReinholdTiling, #Oberth, #razzo , #autogiro, #Dümmer, #Osnabrück

 Reinhold Tiling

Reinhold Tiling (1893 -1933)  è stato un ingegnere , pilota e pioniere tedesco.

Reinhold Tiling nacque ad Absberg nell'attuale distretto di Weißenburg-Gunzenhausen nel 1893 come figlio di un pastore. Quando fu chiamato per il servizio militare all'inizio della prima guerra mondiale , aveva appena iniziato a studiare ingegneria meccanica ed ingegneria elettrica . Nel 1915 si offrì volontario come pilota di caccia per l' aeronautica che si stava allestendo .

Presumibilmente ispirato dal libro di Hermann Oberth The Rocket for Planetary Spaces , iniziò a dedicarsi alla tecnologia missilistica nel 1924 e iniziò i suoi primi esperimenti con i razzi nel 1928. 

Tiling ha sviluppato aerei a razzo riutilizzabili che avrebbero dovuto decollare come un razzo e atterrare con le ali spiegate

Al fine di garantire un atterraggio sicuro e senza danni dei suoi missili, Tiling ha sviluppato due tipi di missili:

  • Nel caso del cosiddetto aereo a razzo, due ali che inizialmente servivano da unità di coda successivamente, a volo terminato, si aprivano permettendo all’aereo di planare come un aliante.
  • Nel cosiddetto autogiro, dopo la fine del volo ad alta quota, l'unità di coda si distendeva come un'elica. Questo creava una rotazione che rallentava il missile. Nel 1929 Tiling fece domanda per un brevetto per l'autogiro .

 Lancio del razzo postale il 15 aprile 1931 a Dümmer

Lancio del razzo postale il 15 aprile 1931 a Dümmer

 

Dal 1929 Gisbert Freiherr von Ledebur (1899–1980) gli mise a disposizione un laboratorio nel suo castello di Arenshorst a Bohmte vicino a Osnabrück. Dopo alcune dimostrazioni di successo nel giugno 1929, durante le quali i suoi missili raggiunsero altezze fino a 1.000 metri, l'allora stato di Oldenburg gli offrì un campo sperimentale sull'isola di Wangerooge, nella Frisia orientale. 

Il 13 marzo 1931, Tiling e il suo collega Karl Poggensee riuscirono a lanciare un razzo a combustibile solido vicino a Berlino. Il missile volò per undici secondi e raggiunse un'altitudine di 1.800 metri. Nelle settimane successive furono effettuati altri lanci di razzi.

La svolta di Tiling avvenne il 15 aprile 1931, sull'Ochsenmoor a Dümmer a sud di Hude con il primo lancio di un razzo postale che trasportava in sicurezza 188 cartoline. 

Tiling divenne famoso in tutta la Germania e fu in grado di dimostrare le prestazioni e l'affidabilità dei suoi razzi. Nel frattempo, gli esperimenti stimolarono un grande interesse anche da parte delle autorità militari. La Reichsmarine lo promuoveva dal 1929 per sviluppare i "missili freccia". 

 Mentre si preparava per una dimostrazione, il 10 ottobre 1933 si verificò un'esplosione nella sua officina al castello di Arenshorst. Reinhold Tiling, la sua assistente Angela Buddenböhmer e il suo meccanico Friedrich Kuhr riportarono gravi ustioni Il giorno dopo, Tiling morì presso l'ospedale cittadino di Osnabrück .